Accordi con la Libia e regolarizzazione dei migranti: un nuovo odg
Illustrazione di Armin Greder

Accordi con la Libia e regolarizzazione dei migranti: un nuovo odg

Due fatti politici, occorsi in queste ultime settimane, concernenti l’obiettivo della emersione dal lavoro nero dei migranti (conversione in legge del D.L. 34 del 9/05/2020) e decisioni di politica estera assunte dal Parlamento riguardanti, in particolare, i rapporti del nostro Paese con il Governo libico e l‘indiretto rifinanziamento della Guardia Costiera libica, ci hanno lasciati increduli ed amareggiati e che appunto per questo riteniamo doveroso esprimere il nostro fermo disappunto e la non condivisione alle scelte politiche che sono state assunte.

Lascia un commento